Roberto Cacciola ha iniziato la sua carriera a 14 anni come garzone in una bottega di Brusuglio, un piccolo paese alle porte di Milano. Qui, nella barberia di Francesco Proscia, ha iniziato ad imparare le basi del mestiere. È proprio qui che Roberto si è formato partendo dal basso, lavorando di giorno e frequentando la scuola professionale per barbieri contemporaneamente.

Dopo questa prima esperienza, Roberto ha avuto l’occasione di lavorare per un’azienda molto famosa: quasi un decennio lo passa come barbiere per una grande casa di moda a Milano in Corso Venezia. Qui ha lavorato duramente ed ha potuto imporsi nell’ambiente dello stile made in Italy come un grande professionista.

A seguito di questa esperienza, Roberto ha sentito che era arrivato il momento di realizzare un sogno chiamato Barberia Cerva.

Roberto Cacciola ha iniziato la sua carriera a 14 anni come garzone in una bottega di Brusuglio, un piccolo paese alle porte di Milano. Qui, nella barberia di Francesco Proscia, ha iniziato ad imparare le basi del mestiere. È proprio qui che Roberto si è formato partendo dal basso, lavorando di giorno e frequentando la scuola professionale per barbieri contemporaneamente.

Dopo questa prima esperienza, Roberto ha avuto l’occasione di lavorare per un’azienda molto famosa: quasi un decennio lo passa come barbiere per una grande casa di moda a Milano in Corso Venezia. Qui ha lavorato duramente ed ha potuto imporsi nell’ambiente dello stile made in Italy come un grande professionista.

A seguito di questa esperienza, Roberto ha sentito che era arrivato il momento di realizzare un sogno chiamato Barberia Cerva.

BARBER MATCH 2018
Palermo, 10-11 giugno
5° Classificato

LUXORY PRÊT-À-PORTER
Dicono di noi

FUORI BARBIERE
Fuori Barbiere 2019

BARBER MATCH 2018
Palermo, 10-11 giugno
5° Classificato

Palermo, 10-11 giugno
5° Classificato

LUXORY PRÊT-À-PORTER
Dicono di noi

FUORI BARBIERE
Fuori Barbiere 2019

Dopo questa esperienza, ha iniziato una nuova fase della sua carriera in un negozio con target sia maschile che femminile. È in questa realtà che Roberto ha iniziato a capire di poter fare il passo successivo ed ha iniziato a coltivare il sogno di poter, un giorno, aprire la sua barberia.

Il sogno è diventato realtà nel gennaio del 2017, quando Roberto Cacciola ha finalmente aperto la sua barberia.

“Per il futuro – dice Roberto – non ho intenzione di allargarmi, ma di creare un ambiente come il vecchio e vero barbiere: ‘confidenze’ ‘risate’ ‘tagli e barbe’ ‘amicizia’. Insomma fidelizzare. Non mi interessa aprire dieci negozi: qualità, non quantità. Voglio gestire un solo negozio, preferisco infatti avere due poltrone, ed essere sicuro di offrire un buon servizio di alta qualità al cliente ed amico”.

Dopo questa esperienza, ha iniziato una nuova fase della sua carriera in un negozio con target sia maschile che femminile. È in questa realtà che Roberto ha iniziato a capire di poter fare il passo successivo ed ha iniziato a coltivare il sogno di poter, un giorno, aprire la sua barberia.

Il sogno è diventato realtà nel gennaio del 2017, quando Roberto Cacciola ha finalmente aperto la sua barberia.

“Per il futuro – dice Roberto – non ho intenzione di allargarmi, ma di creare un ambiente come il vecchio e vero barbiere: ‘confidenze’ ‘risate’ ‘tagli e barbe’ ‘amicizia’. Insomma fidelizzare. Non mi interessa aprire dieci negozi: qualità, non quantità. Voglio gestire un solo negozio, preferisco infatti avere due poltrone, ed essere sicuro di offrire un buon servizio di alta qualità al cliente ed amico”.